Navigation | Seiteninhalt | Zusätzliche Informationen

Seiteninhalt

Presse-Information

March 12, 2017

ITB Berlin 2017: previsioni economiche favorevoli sono il carburante dell’industria mondiale del turismo

Voglia di viaggiare con un desiderio spiccato di sicurezza – Incontri personali e mondo digitale – ITB Berlin rafforza la sua importanza come Salone leader mondiale – Partecipazione record al Congresso ITB Berlin e più acquirenti internazionali – I preparativi di ITB Cina a Shanghai

Mercato globale e bussola per l’orientamento di un settore attivo in tutto il mondo: ITB Berlin ha ribadito con forza il suo ruolo di Salone leader più importante dell’industria turistica mondiale. Nel 2017 abbiamo ottenuto un nuovo record grazie al forte aumento degli operatori internazionali e ai 28.000 partecipanti al 14° Congresso ITB Berlin, con un aumento del 7,7 per cento. I 109.000 operatori venuti al Salone corrispondono però a un numero inferiore all’anno scorso a causa dello sciopero negli aeroporti berlinesi.

La conclusione al termine dei cinque giorni del Salone: gli incontri personali tra partner commerciali di tutto il mondo diventano sempre più importanti nei periodi con numerose sfide geopolitiche e fattori d’insicurezza. Una tendenza che si è manifestata in tutti i settori dell’industria turistica e che è stata notata in tutti i 26 padiglioni del Salone: la digitalizzazione conquista con estrema rapidità gli affari con i giorni più belli dell’anno. Attualmente il settore turistico ha un forte vento in poppa grazie alle previsioni ottimistiche per l’economia europea e in particolare per la Germania, uno dei principali mercati outbound del turismo internazionale. Le attese dei consumatori restano favorevoli, con una percentuale di disoccupazione ai minimi storici, e alimentano le prospettive positive dell’industria turistica per la stagione 2017. Un argomento che ha impegnato costantemente visitatori ed espositori è la forte crescita del bisogno di sicurezza nei viaggi.

Dr. Christian Göke, presidente del cda della società Messe Berlin GmbH: “Anche in periodi di incertezza la gente non smette di voler viaggiare ed è disposta ad adeguarsi a nuove situazioni per conciliare la sua voglia di vacanze con i cambiamenti nella società. Le ferie vengono programmate con cautela e con esigenze di sicurezza personale molto più spiccate.”

Secondo il dr. Christian Göke, quest’anno i visitatori e gli espositori a ITB Berlin tornano nei rispettivi Paesi con un messaggio molto chiaro e inequivocabile: “Xenofobia, protezionismo, populismo e la costruzione di barriere tra gli Stati sono incompatibili con la prosperità dell’industria dei viaggi. Il turismo è uno dei più grandi settori industriali e dei principali datori di lavoro del mondo, favorisce in diversi modi la comprensione tra i popoli e contribuisce a uno sviluppo economico sostenibile. Inoltre ha importanza vitale in numerosi Paesi e in ultima analisi garantisce la stabilità economica.”

Nelle cinque giornate del Salone dall’8 al 12 marzo 2017, oltre 10.000 espositori di 184 Paesi e territori hanno occupato 160.000 metri quadri con 1.092 stand, in cui hanno presentato ai visitatori e agli operatori i prodotti e i trend più recenti del settore turistico mondiale. Nella 51° edizione di ITB Berlin ha destato particolare impressione l’alta percentuale di decisori. Due terzi degli operatori hanno dichiarato di avere competenze decisionali dirette per gli acquisti di prodotti legati ai viaggi. Circa l’80 per cento dei membri dell’ITB Buyers Circle è formato da decisori diretti con un budget per gli acquisti superiore a mezzo milione di euro ciascuno. Oltre un terzo degli acquirenti presenti aveva addirittura oltre dieci milioni di euro a disposizione.

Quest’anno l’attenzione era concentrata sul partner ufficiale di ITB Berlin, il Botswana. Questo Paese suggestivo all’interno dell’Africa meridionale si è dato da fare alla vigilia di ITB Berlin con una cerimonia inaugurale spettacolare per conquistare le imprese del settore turistico e presentarsi come una delle destinazioni più attraenti di tutta l’Africa con iniziative per un turismo sostenibile, safari e progetti per la protezione degli animali, flora e fauna affascinanti e un’eredità culturale variegata. La Slovenia, che quest’anno è il partner di ITB Berlin per i congressi e le manifestazioni culturali, si è presentata come una destinazione ecologica nel cuore dell’Europa che sviluppa progetti per un turismo sostenibile e ha molte offerte culturali.

La digitalizzazione dell’intero settore turistico procede inarrestabile. A grande richiesta è stato aggiunto un altro padiglione a eTravel World e i visitatori hanno incontrato molti nuovi espositori nel padiglione 7.1c, aggiunto quest’anno al padiglione 6.1. Gli espositori a eTravel World sono sempre più internazionali e attirano in modo particolare le start-up di tutto il mondo. Il numero di fornitori di sistemi di pagamento aumenta rapidamente e rivela con grande evidenza l’importanza crescente della tecnologia dei viaggi. Il turismo sanitario è una nuova sezione in forte crescita presente per la prima volta con espositori di vari Paesi, in particolare Turchia, Dubai, Emirati Arabi Uniti, Polonia e Bielorussia, che hanno presentato novità e informazioni sui viaggi per ragioni mediche nel padiglione dedicato a questo settore.

Il Congresso ITB Berlin, con 200 convegni e 400 relatori in quattro giorni, ha riconfermato di essere la più grande manifestazione di questo tipo nel mondo. Crisi geopolitiche, catastrofi e intelligenza artificiale sono alcuni degli argomenti d’attualità che hanno attratto moltissimi partecipanti. Nella 14° edizione del Congresso ITB Berlin sono stati registrati in otto sale nel Quartiere Fieristico oltre 28.000 visitatori (26.000 nel 2016).

La più grande esposizione turistica del mondo era già interamente prenotata da vari mesi e ha tratto profitto dalla nuova ripartizione dei padiglioni. Una constatazione di David Ruetz, direttore di ITB Berlin: “La ristrutturazione strategica dei padiglioni è stata accolta positivamente dagli espositori e dai visitatori. Siamo riusciti ad aggiungere quasi 2.000 metri quadri alla superficie espositiva offerta ai nostri partner.” Diversi padiglioni sono stati ristrutturati in particolare in seguito al forte aumento della domanda dai paesi arabi.

Secondo le nostre stime provvisorie, circa 60.000 visitatori hanno sfruttato nel fine settimana l’occasione di informarsi sui trend più attuali nel Quartiere Fieristico. Anche quest’anno è stato possibile prenotare dei viaggi a ITB Berlin nel fine settimana.

Nel corso di ITB Berlin 2017 erano già a pieno ritmo i preparativi per la prossima piattaforma per il networking dell’industria turistica internazionale. ITB Cina è un nuovo Salone che mira a sviluppare e consolidare la nostra posizione nei mercati asiatici. Alcune delle principali imprese turistiche cinesi saranno presenti dal 10 al 12 maggio nell’area espositiva completamente prenotata dello Shanghai World Expo Exhibition and Conference Center. Messe Berlin ha già scritto una storia di successo in un’altra parte dell’Asia. Il Salone ITB Asia viene organizzato a Singapore da dieci anni con scadenza annuale ed è diventato il Salone leader del mercato asiatico del turismo B2B. Questo Salone con quasi 800 espositori di oltre 70 Paesi e circa 9.650 partecipanti di 110 Paesi definisce i trend dell’industria asiatica del turismo.

Tshekedi Khama, ministro del turismo del Botswana, partner ufficiale di ITB Berlin 2017:
“Per noi è stato un grande onore essere il partner ufficiale dell’edizione di quest’anno di ITB Berlin. L’attenzione rivolta al Botswana come partner ufficiale è stata semplicemente colossale. Siamo venuti con l’intenzione di consolidare i rapporti con ITB Berlin e altri paesi e di sfruttare nel modo migliore le opportunità date dalla nostra presenza come partner ufficiale di ITB Berlin. In ultima analisi non è stata solo un’occasione fantastica, ma abbiamo ottenuto più di quanto mi sarei potuto immaginare. Questo è diventato molto evidente durante l’emozionante cerimonia inaugurale. ITB Berlin, Berlino e tutta la Germania ci hanno riservato quella sera un’accoglienza calorosissima. Sono orgoglioso, felice e molto grato della nostra collaborazione. Una cosa è certa: questo è solo l’inizio.”

Taleb Rifai, segretario generale dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT):
“ITB Berlin 2017 ha rispecchiato nuovamente un forte settore turistico. L’OMT è particolarmente lieta di vedere che quest’anno, l’Anno Internazionale del Turismo Sostenibile, ITB Berlin ha dedicato ancora più spazio e attenzione al tema della sostenibilità e fornisce così un contributo decisivo a rendere il settore turistico più responsabile e competitivo.”

Dr. Michael Frenzel, presidente dell’Associazione federale dell’industria turistica tedesca (BTW):
“Anche quest’anno ITB Berlin è stata la piattaforma centrale dell’industria turistica per concludere affari, trovare ispirazioni e diffondere conoscenze, oltre che per un intenso scambio di idee e per conoscersi meglio. Il mondo intero si è incontrato a Berlino e qui a ITB Berlin non c’erano muri o confini. La convivenza delle nazioni e culture più disparate era del tutto ovvia. E proprio questo è il messaggio di questo Salone da portare in tutto il mondo. Bisogna abbattere i muri nella mente delle persone e nella realtà, non costruirne di nuovi. I viaggi e il turismo contribuiscono alla comprensione tra i popoli; per questa ragione noi e i nostri clienti non possiamo assolutamente prescindere dalla possibilità di viaggiare liberamente. È chiaro e naturale che i governi devono proteggere i loro cittadini, ma la sicurezza assoluta è un’utopia, perciò bisogna trovare e garantire un equilibrio ragionevole tra libertà e sicurezza.”

Norbert Fiebig, presidente dell’Associazione delle agenzie viaggi e dei tour operator tedeschi (DRV):
“Prospettive luminose per il 2017. I tedeschi continuano ad avere molta voglia di viaggiare. Molti di loro hanno già scelto la meta delle loro vacanze e hanno già prenotato le ferie estive. Altri stanno facendo molti piani per il periodo più bello dell’anno. ITB Berlin è un mercato delle destinazioni turistiche noto in tutto il mondo, ma è sempre anche il primo indicatore dell’andamento delle prenotazioni nella prossima stagione turistica. Quest’anno ITB Berlin ha rispecchiato la voglia di viaggiare dei tedeschi e il clima dei consumi generalmente positivo. Noi di DRV ci siamo occupati a ITB Berlin in particolare del megatrend della digitalizzazione, una delle più grandi sfide del futuro. Dobbiamo trovare nuovi metodi per contribuire ancora meglio a gestire questo trend.”

Grande interesse dei media e della politica

Circa 5.000 giornalisti accreditati di 76 Paesi e circa 450 blogger di 34 Paesi hanno pubblicato articoli su ITB Berlin. Il Salone è stato il punto d’incontro di politici e diplomatici tedeschi e di molti altri Paesi. 110 delegazioni estere e in più 72 ministri, undici sottosegretari e 45 ambasciatori di tutto il mondo hanno visitato questa edizione di ITB Berlin.

La prossima edizione di ITB Berlin si svolgerà da mercoledì 7 a domenica 11 marzo 2018.

Informazioni su ITB Berlin e il Congresso ITB Berlin

ITB Berlin 2017 si svolge da mercoledì 8 a domenica 12 marzo. Da mercoledì a venerdì il Salone ITB Berlin è aperto solo per gli operatori. Nello stesso periodo, da mercoledì 8 a sabato 11 marzo 2016, si svolge in contemporanea il Congresso ITB Berlin, il più grande congresso del mondo per gli specialisti del settore turistico. L’ingresso al Congresso ITB Berlin è gratuito per gli operatori professionali.

Ulteriori informazioni in inglese e tedesco sul sito www.itb-convention.com. La Slovenia è il partner di ITB Berlin 2017 per i congressi e le manifestazioni culturali. ITB Berlin è il Salone leader dell’industria turistica mondiale. Nel 2016, oltre 10.000 espositori di 187 Paesi hanno presentato i loro prodotti e servizi a circa 180.000 visitatori, fra cui 120.000 operatori.

Adesso potete accreditarvi online a ITB Berlin sul sito http://www.itb-berlin.de/en/Press/Accreditation/.

Entrate nella rete stampa ITB su LinkedIn.

Diventate un fan di ITB Berlin su www.facebook.de/ITBBerlin.

Seguite ITB Berlin su www.twitter.com.

Troverete informazioni d’attualità nella Social Media Newsroom su newsroom.itb-berlin.de/en

I comunicati stampa su Internet si trovano sul sito www.itb-berlin.de/en/ al punto Press / Press Releases. Potete anche usare i nostri servizi e abbonare i feed RSS.